Fornitura termoscanner alle scuole

Qualche settimana fa il gruppo di Bellano ha deciso di donare alle scuole della zona un termoscanner digitale che consentirà una rapida misurazione della temperatura corporea, dopo averlo installato nella scuola primaria e secondaria in questi giorni è stato posizionato anche presso la scuola materna. In questo modo, si ridurranno i tempi necessari per l’espletamento di questo obbligo e si creeranno minori assembramenti di persone. Cogliamo l’occasione per ribadire l’importanza di rispettare le regole e le norme igienico-sanitarie, al fine di tutelare la propria salute e la salute del prossimo. Noi di Avis siamo utili al prossimo e pensiamo anche ai più piccoli, è bello essere presenti sul nostro territorio!

La vaccinazione antinfluenzale per i donatori

Buone notizie! Come tutti gli anni, anche quest’anno la categoria dei Donatori di Sangue o Plasma rientra tra le categorie raccomandate per la somministrazione della vaccinazione e quindi il vaccino è offerto gratuitamente a tutti i Donatori da metà novembre ✌?

☎️ Per usufruire della vaccinazione, è necessario effettuare la prenotazione al seguente numero telefonico: 0341253900.

? I centralini saranno attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle ore 13.30 alle 16.00.

Non sarà possibile accedere ai Centri di Vaccinazione Antinfluenzale in assenza di prenotazione e, al fine di evitare assembramenti e attese inutili, si raccomanda di presentarsi non più di 5 minuti prima dell’orario prenotato.

❣️ Vi invitiamo come sempre ad aderire a questa iniziativa che aiuta a difendere la propria salute e quella delle persone che si hanno intorno. Inoltre, vista l’attuale pandemia, la vaccinazione antinfluenzale facilita la diagnosi da Covid-19, evitando di confondere i sintomi dell’influenza con quelli del coronavirus. Ma non solo: significa anche poter continuare a donare, garantendo le scorte di sangue necessarie al mantenimento dell’autosufficienza nazionale.

❗ Vi ricordiamo, infine, che la vaccinazione antinfluenzale prevede la sospensione dalla donazione per 2 giorni.

FRITTELLE IN PIAZZA A BELLANO

Il Consiglio Direttivo del Gruppo AVIS Bellano, viste le circostanze relative alla pandemia da Covid19, visto l’aumento dei casi e le restrizioni imposte dagli enti superiori, ha deciso di rinviare l’evento “Festa del Donatore – Frittelle in Piazza” a data da destinarsi.
Così il capogruppo Mario Passador: “In questo periodo siamo in prima linea per richiamare l’importanza del rispetto delle regole, del buon senso, della difesa di coloro che sono più deboli. Noi che siamo direttamente coinvolti nel gesto immenso della donazione, vogliamo responsabilmente rinviare la festa per poter festeggiare, speriamo nel più breve tempo possibile, riabbracciandoci e restituendoci il calore e l’affetto che adesso manca.”
Coloro che fossero interessati alla nostra bellissima FelpAVIS possono chiedere informazioni attraverso i canali social o ai nostri numeri di cellulare 345 820 4532 e 345 820 4533.
Vi ringraziamo per la comprensione.

 

A scuola con AVIS Bellano

Eccoci, finalmente fra pochi giorni ricomincia la scuola e quest’anno noi di AVIS Bellano abbiamo voluto essere in prima linea al fianco dei ragazzi. Infatti su ogni banco “monoposto” sarà in bella vista il Nostro piccolo capolavoro, frutto di passione ed esperienza, confezionato su misura per gli alunni delle Elementari e Medie del Nostro territorio: il Diario ScuolAVIS Bellano! Il primo giorno di scuola lo troveranno direttamente in classe e lo potranno fin da subito scoprire e utilizzare: al suo interno una suddivisione giornaliera, con spazio dedicato alle diverse materie in lingua italiana e inglese, oltre a piccoli giochi e inserti. Inoltre, troverete la storia degli 8 gruppi della Comunale di Bellano, che Vi illustreranno le proprie particolarità e iniziative. Speriamo che Vi possa piacere, e buon inizio!

Raccolta “plasma iperimmune”

Dal 22 giugno è iniziato il “Programma per la raccolta del plasma iperimmune dei donatori volontari di plasma” messo a punto in collaborazione con Regione Lombardia e Areu-SRC.

Il progetto coinvolge l’intero sistema trasfusionale lombardo e interesserà tutti i donatori di sangue che attualmente donano plasma (plasmaferesi).

L’adesione dei donatori al progetto è volontaria e si esplica in questo modo:

  • All’atto della presentazione presso i Centri Trasfusionali di Lecco e Merate per la donazione programmata di plasma, al donatore verrà chiesto se intende partecipare al programma per la raccolta di plasma iperimmune e riceverà l’informativa con le indicazioni sullo scopo dell’indagine, sulle modalità di attuazione, sui vantaggi attesi e sui possibili rischi.
  • Se il donatore acconsente, gli verrà chiesta la sottoscrizione del consenso,
  • Al donatore consenziente verrà quindi prelevata una provetta di sangue (circa 5 ml) per l’individuazione di Anticorpi anti SARS-CoV-2 in aggiunta al prelievo del plasma
  • Contestualmente verrà eseguito il tampone nasofaringeo
  • Se il livello di anticorpi neutralizzanti risulterà adeguato e l’esito del tampone sarà negativo, al donatore verrà chiesto di donare periodicamente plasma
  • Qualora il tampone risulti positivo, sarà necessaria la comunicazione all’ATS e l’avvio della quarantena obbligatoria, in base alle attuali disposizioni dell’autorità in materia di salute pubblica.  

Avis ribadisce l’importanza di questa iniziativa per contrastare il virus e offrire una cura efficace agli ammalati di Covid e non manca di ringraziare fin d’ora i donatori che vorranno aderire al progetto per la preziosa collaborazione.